9 luglio 2013

Domenica 30 giugno la Transiberiana d’Italia ha fatto tappa a Scontrone


Domenica 30 giugno la “Transiberiana d’Italia” ha fatto tappa alla stazione di Alfedena-Scontrone nell’ultimo viaggio del treno organizzato da Transita Onlus e Le Rotaie del Molise prima della chiusura estiva della tratta. Oltre 250 persone hanno raggiunto il borgo autentico di Scontrone, i bimbi a bordo di un divertente trenino a motore, e hanno animato le strade e la Piazza del paese.
Tra la visita ai murales e ai 5 musei, il curiosare tra le bancarelle dei manufatti artigianali, le degustazioni deiprodotti tipici locali e l’intrattenimento musicale de i Sunatour, si é arrivati allegramente all’ora di pranzo con i piatti della tradizione del posto, preparati e serviti in piazza dalla cittadinanza. Insomma, una gran bella giornata di festa che testimonia come le grandi potenzialità turistiche dei territori attraversati dalla Sulmoma-Carpinone possano essere ampiamente valorizzate grazie all’utilizzo del treno. Dichiara il Sindaco Ileana Schipani “è stata una giornata memorabile per Scontrone e credo un evento assai gradito per i viaggiatori che sono stati nostri ospiti. Voglio ringraziare i cittadini di Scontrone per il grande lavoro svolto per la buona riuscita dell’iniziativa, segno di grande generosità e di attaccamento al paese di questa Comunità.” “Non posso che rinnovare l’appello, già lanciato insieme agli altri amministratori del territorio” continua il Sindaco “affinché le Istituzioni, a partire dalla Regione Abruzzo, rivedano le scelte operate in passato e si impegnino a trovare le soluzioni per ripristinare il servizio ferroviario, anche alla luce delle nuove e valide argomentazioni sulla sostenibilità economica che avrebbe una gestione del servizio strutturata in modo adeguato e moderno”.

comunicato-treno-foto