9 luglio 2013

Inaugurata la Nuova Sede A.N.P.A.N.A. Sezione Provinciale L’Aquila, Villa Scontrone


VILLA SCONTRONE – Ancora successi per il sempre più attivo comune di Scontrone, dove è stato inaugurato sabato 29 giugno il nuovo nucleo operativo Sezione Provinciale AQ dell’A.N.P.A.N.A., Associazione Nazionale Protezione Animali, Natura e Ambiente, che si va ad unire alle altre sedi di Sulmona e Avezzano. Successo che si deve in parte all’Amministrazione guidata dalla sempre disponibile Ileana Schipani, in parte alla tenacia e all’impegno dei soci locali dell’associazione che autofinanziandosi e dedicando gran parte del loro tempo libero alle cause della stessa, ne hanno permesso lo sviluppo.
La giornata si è svolta alla presenza di un centinaio di persone, per augurare ai componenti dell’associazione un radioso futuro. Ad aprire la cerimonia le parole del primo cittadino Ileana Schipani e, durante la cerimonia, il conferimento del decreto di nomina di Vice-Ispettore al nuovo Comandante Provinciale ANPANA, Antonio D’Onofrio.
L’ANPANA nasce a Roma nel 1985, ed è attiva con numerose sedi in tutto il territorio nazionale. Le finalità spaziano dalla protezione di animali, natura e ambiente, con il controllo del territorio effettuato dal nucleo di Guardie Ecozoofile, che agiscono in collaborazione con le Istituzioni e i Corpi di Vigilanza dello Stato, alla propaganda in sostegno degli animali e dell’ecologia. Inoltre è attiva la collaborazione con la Protezione Civile e gli altri enti con le stesse finalità. Le Guardie Ecozoofile ANPANA sono riconosciute dallo Stato come Pubblici Ufficiali e Agenti di Polizia Giudiziaria, con controlli anche sulla caccia e sulla pesca.
Presenti all’incontro, oltre ai soci ANPANA e al Sindaco di Scontrone, il Comandante Regionale Ten. Col. Antonio Di Loreto, l’Assessore Regionale Gianfranco Giuliante, il Presidente della Comunità Montana Vincenzo Patitucci e il Sindaco di Alfedena Massimo Scura. Oltre a Carabinieri, Guardie Forestali e cittadini altosangrini.
La Comunità Montana Alto Sangro Altopiano delle Cinque Miglia, rappresentata dal suo presidente, ha voluto premiare la tenacia dei ragazzi volontari ANPANA, concedendo circa un ettaro di terra per la realizzazione di un canile territoriale.

DSC_3554