3 febbraio 2015

Scontrone diventa Borgo della lettura il 7 febbraio


Il borgo autentico di Scontrone lancia un nuovo importante progetto e diventa Borgo della Lettura: al centro di questo percorso emerge l’importanza dei libri nei nostri contesti sociali e culturali sempre più digitalizzati. Il progetto sarà presentato sabato 7 febbraio presso il Museo Internazionale della Donna nell’Arte di Scontrone, dopo aver installato nei due borghi, Scontrone e Villa Scontrone, i primi due tronchi libreria per condividere libri con la comunità. L’iniziativa, nata da un’idea del giornalista Roberto Colella insieme a Davide Vitellio, promossa dall’amministrazione comunale di Scontrone in collaborazione con la Consulta dei Giovani, prevede nel corso dell’anno workshop con editori di prestigio durante i quali verrà accentuata l’attenzione alla promozione e sviluppo di un territorio in cui tutti diventano protagonisti per uno sviluppo sostenibile fondato sulla cultura e sulla diffusione della stessa, quale leva di sostenibilità e di coesione sociale. Altre attività in programma sono i laboratori didattici per bambini ed adulti e l’iniziativa “Adotta in autore”, adotta uno scrittore affinché la popolazione e l’autore entrino in contatto attraverso incontri, seminari e letture nel borgo.

borgo della lettura